Dispenser Manuale Cotone

Il personale specializzato di Save s.r.l. si occuperà di ritirare i rotoli già utilizzati e sostituirli con altri puliti e igienizzati, sempre nel rispetto di determinate specifiche sanitarie, e della manutenzione o sostituzione del dispenser in caso di guasto.

 

Categorie: ,

Descrizione

Dispenser progettato per ospitare rotoli in cotone (tessuto che asciuga a fondo delicatamente) così da asportare ogni traccia di sporco residuo, rispettando le pelli più sensibili. Il rotolo è realizzato in puro cotone con lavorazione a “nido d’ape” per garantire comfort e una migliore asciugatura. Asciugarsi bene le mani è un’operazione importante per l’igiene della persona, per questo il dispenser manuale è stato progettato per adoperare una tipologia di carta asciugamani morbida, al fine di garantire un tocco leggero, ideale anche per chi ha la pelle delicata. Il processo di lavaggio e confezionamento dei nostri rotoli in cotone è affidato alla lavanderia industriale HYDRA. Il dispenser manuale cotone ha un rotolo con un’autonomia di 220/240 asciugature e considerando che possono essere lavati fino a 100 volte, è possibile salvare circa 83.000 salviette di carta.

I vantaggi del rotolo in cotone sono:

  • l’eliminazione delle scorte di magazzino
  • nessun rischio d’intasamento degli scarichi causati dalla carta
  • riduzione degli sprechi
  • immagine dei bagni sempre in ordine

Consigliato per:
Ristoranti da 25 coperti in su
Bar e caffetterie
Palestre e spa
Aeroporti

COME CAMBIARE IL ROTOLO?
Clicca sul rettangolo blu sottostante e guarda il video illustrativo! Pochi passaggi e il gioco è fatto!

Informazioni aggiuntive

Dispenser Manuale Cotone

Materiale: coperchio in ABS antifurto bianco
Peculiarità: contenitore anteriore trasparente con a vista il livello di riserva
Colore: bianco/satinato
Dimensioni: h 49 x p 27 x l 38 cm
*Conforme alla legge 283 del 30/04/62 D.P.R. 327 del 26/03/80 Circolare Ministero della Sanità N° 79 del 18/10/80

Processo di lavaggio e confezionamento

Prelavaggio eseguito con sodio ipoclorito 14/15% cloro attivo, detergente liquido e detergente alcalino alla temperatura di 45°/50°. A seguire lavaggio con detergente liquido, detergente alcalino e perossido d’idrogeno alla temperatura di 60°/70°. Ultimo risciacquo eseguito con ammorbidente e acido acetico sol. 80%.

Stirato a rullo a temperatura di 180°.

Arrotolato e confezionato in appositi sacchi per il confezionamento alimentare con spessore superiore a 15 micron.

Consiste nel mettere il rotolo prima del confezionamento all’interno di una cabina ad ozono. L’ozono è un gas naturale che possiede un grande potere disinfettante, ossida e distrugge in modo ecologico oltre il 99% di batteri, virus, muffe, funghi ed acari . Dopo l’uso in pochi minuti si trasforma in ossigeno puro, senza lasciare tracce o residui chimici. È riconosciuto dal Ministero della Sanità come “presidio naturale per la sterilizzazione”.

Finito il ciclo di sanificazione ogni rotolo verrà confezionamento all’interno della cabina negli appositi sacchi evitando altri contatti esterni alla cabina. In questo modo non vi è alcuna possibilità di contaminazione esterna per contatto.Ogni rotolo sarà accompagnato da apposito bollino che ne certifica l’avvenuta sanificazione.

Torna in cima